07.05

2018

Paganella, stagione super: 7 milioni di passaggi

IL 31 DICEMBRE LA GIORNATA CON MAGGIORE AFFLUSSO SULLE PISTE

Stagione da incorniciare per la SkiArea Paganella
Una stagione da incorniciare per il comprensorio sciistico della Paganella, che ha chiuso la stagione invernale con  numeri davvero importanti. I turisti hanno confermato di amare il comprensorio della Paganella, premiando la zona con migliaia di passaggi! In totale quasi il 14 per cento in più rispetto allo scorso anno. Un trend importante per questo angolo del Trentino, che lavora ogni anno per migliorare la propria ricettività turistica. E allora ecco qualche numero: 7.201.800 passaggi sugli impianti a fune della Paganella SkiArea, con una media giornaliera di 55.398 risalite. Gli impianti sono rimasti aperti 130 giorni nell’arco di tutta la stagione invernale e gli sciatori e snowboard che sono passati almeno una volta (primi ingressi) attraverso il tornello dell’impianto di risalita sono stati 657.829 (+12,62%). In media in ogni giornata si sono registrate poco più di cinquemila persone sulle piste (5.060) ed ognuno di loro ha effettuato una media di 11 risalite, davvero moltissime. Chi sceglie la SkiArea Paganella, quindi, decide di sciare per l’intera giornata, fermandosi il tempo minimo necessario per il pranzo.
Corso di sci della Scuola Dolomiti di Brenta di Andalo
Successo per la stagione invernale 2018 per la Paganella SkiArea

Gli impianti più affollati sono stati la telecabina di Andalo che sale al Dos Pelà (1.133.398 passaggi) e la seggiovia quadriposto che da Albi de Mez porta sulla cima della Paganella (711.857 passaggi).La giornata più caotica sulle piste? Incredibile, ma si tratta di domenica 31 dicembre con 11.239 persone che hanno utilizzato gli impianti di risalita.
Meno clamoroso il dato della giornata con maggiore numero di passaggi, l’11 febbraio (115.959), che anticipa la settimana di carnevale in cui le scuole italiane sono per lo più chiuse per vacanza. Ed infatti proprio la settimana dal 12 al 18 febbraio è stata la più affollata.
E quest’anno ha avuto successo anche lo sci in notturna sulla pista Cacciatori, che ogni settimana si illuminava per due  sere per ospitare i più temerari. Nei 28 giorni di apertura serale qualche centinaia di sciatori ha scelto di sciare anche in notturna. Hanno sciato in media 560 persone al giorno, il 4% in più dello scorso anno.
Intervistato dal giornale L’Adige, il direttore del consorzio Paganella Ski, Ruggero Ghezzi ha espresso tutta la propria soddisfazione per questa stagione appena conclusa “Il nostro comprensorio sciistico - ha detto - ha riscosso nell’ultima stagione invernale un grande successo, in particolare per le ottime condizioni di innevamento, ma anche per  alcuni interventi di implementazione dell’offerta, come i due campi «Primi passi» in località Gaggia e Dosson, molto apprezzati dalle famiglie”. I turisti e tutti coloro che hanno scelto Andalo e la SkiArea Paganella come meta per le proprie vacanza e per i propri fine settimana hanno apprezzato le iniziative che sono state promosse nel corso dei mesi invernali, iniziando dall’alba in Paganella, poi la possibilità di passeggiare sulla neve con le ciaspole tra i rifugi Dosson e Meriz ed altri percorsi tra panorami mozzafiato. I
nfine le attività per i bambini come Bibliogloo, l’idea di una biblioteca d’alta quota a forma di igloo con libri e laboratori per bambini, ragazzi e famiglie. Un’idea geniale per la lettura dei libri ma anche con tanti laboratori in alta quota! I servizi più apprezzati in questi mesi di neve appena trascorsi? Oltre alle aree gioco per i più piccoli, anche il nuovo bus navetta attivato nei fine settimana per agevolare il trasporto gratuito ra il parcheggio dell’area sportiva di Andalo e gli impianti di risalita. Gli addetti ai lavori sono già al lavoro per riuscire ad offrire il meglio per la prossima stagione invernale. Ora è tempo d’estate e non mancheranno le iniziative divertenti per tutti, dai piccoli agli adulti.

 

IN EVIDENZA

NUOVA PISTA SELLETTA-DOSSON PRONTA PER LA NUOVA STAGIONE

IN PAGANELLA AL BIKEPARK, MA SEGUITE LE REGOLE PER EVITARE INCIDENTI!

Il Blog

I maestri della Scuola Italiana di Sci Dolomiti di Brenta di Andalo in Trentino alla scoperta del mondo degli sport sulla neve: tante storie, consigli e indicazioni da non perdere per restare sempre aggiornati!