27.02

2018

Snowboard, più che uno sport una filosofia!

IL MAESTRO BART: ADORO LO STILE LEGGERO E LIBERO DI QUESTO SPORT

Scuola sci e snowboard Dolomiti di Brenta

Jump, woop, freestyle, freeride, kicker…. è questa la lingua degli snowboarder! Spiriti liberi, che sulle piste badano al divertimento. Essere snowboarder è una filosofia. Vestire snowboarder è un cult: zainetto in spalla e abbigliamento inconfondibile, lago, coloratissimo e bizzarro. Anche sulle piste della Paganella SkiArea c’è chi fa dello snowboard il proprio inverno sportivo!
E a far gioire i rider italiani ci ha pensato Michela Moioli, strepitoso oro ai Giochi olimpici di Pyeongchang 2018.. Per la prima volta l’Italia conquista un oro in questo sport! E non a caso in questi ultimi anni lo snowboard ha conosciuto un’impennata tra gli sportivi italiani della neve. Se prima solo i ragazzi si avvicinavano alla tavola, ora bambini e genitori sono accomunati da questa passione. Si può definire il surf sulla neve… dove al posto delle onde c’è la neve e le discese da affrontare…
“Snowboard è libertà, leggerezza e passione”: parole di Andrea Pace, conosciuto come Bart, anima dei maestri di snowboard della Scuola Sci Dolomiti di Brenta. Bart, che ha fatto della sua grande passione un lavoro, racconta che l’amore per “questo sport bellissimo è nata la prima volta che ho infilato uno snowboard ai piedi. Mi è subito piaciuto quello stile leggero, easy, anche un po’ menefreghista se vogliamo”. E così ne è nata una professione. Come tutti gli appassionati della neve sanno, lo snowboard è uno sport di scivolamento nato negli anni Sessanta negli Stati Uniti. Divenuto disciplina olimpica nel 1998, ai giochi olimpici invernali del 2006 si sono disputate anche le gare di snowboard cross sia maschile che femminile. 

 

Scuola sci e snowboard Dolomiti di Brenta
Scuola sci e snowboard Dolomiti di Brenta
Maestri snowboard della Scuola sci e snowboard Dolomiti di Brenta
Maestri snowboard della Scuola sci e snowboard Dolomiti di Brenta

Snowboard e sci, odio e amore, leggerezza e perserveranza…
Io non la vedo così - sorride Andrea Pace - uno non esclude l’altro. Sono passati i tempi in cui gli sciatori non vedevano di buon occhio gli snowboarder perchè invadevano le piste da sci! Dobbiamo considerare che lo snowboard è uno sport molto giovane rispetto allo sci, quindi come per tutte le novità c’è diffidenza all’inizio. Ora io vedo grande rispetto. Io ho provato entrambi e mi sono innamorato della tavola perchè sullo snowboard mi sento libero di interpretare le discese come piace a me.
Differenze tra sci e snowboard.
Beh, semplice… lo sci è senza dubbio molto più tecnico e forse anche più ripetitivo. Lo snowboard è più vario e dal mio punto di vista anche più moderno perchè offre molte varianti, vedi il freestyle, le curvette, le trottoline. C’è da sbizzarrirsi non poco. E l’insegnamento è a 360 gradi, volto a dare una base affinchè poi si possa affrontare le piste mettendoci del proprio!
Quali sono le difficoltà che incontrano bambini e adulti che salgono per la prima volta su una tavola?
Ecco, forse lo snowboard rispetto allo sci è più difficile nelle prime lezioni, perchè ci si ritrova costretti a stare attaccati alla tavola, senza apparente via di fuga. Forse è questo quello che spaventa di più… ma dopo un paio di lezioni questo ostacolo psicologico è superato ed ad ogni lezione ci si può arricchire. Il bagaglio tecnico si allarga di lezione in lezione e poi diventa veramente divertente andare con lo snowboard.
Bambini e snowboard.
I bambini sono strepitosi! Hanno una facilità di apprendimento incredibile. L’età in cui iniziano tra l’altro si è abbassata, perchè oggi io mi ritrovo i figli di chi negli anni Novanta ha “osato” tradire lo sci… quindi figli di appassionati di snowboard.
Lo snowboard è uno sport pericoloso?
Come tutti gli sport e come per lo sci è sufficiente il buon senso. Io dico sempre a chi frequenta i miei corsi che la montagna va rispettata così come vanno rispettati gli altri sciatori e snowboarder. Detto questo io consiglio sempre l’uso del casco a tutti, sia negli snowpark che sulle piste. Negli snowpark, invece, meglio avere sempre un paraschiena perchè ci sono strutture in ferro.
Vuoi provare lo snowboard? I maestri della Scuola di Sci Dolomiti di Brenta ti aspettano!

 

IN EVIDENZA

NUOVA PISTA SELLETTA-DOSSON PRONTA PER LA NUOVA STAGIONE

IN PAGANELLA AL BIKEPARK, MA SEGUITE LE REGOLE PER EVITARE INCIDENTI!

Il Blog

I maestri della Scuola Italiana di Sci Dolomiti di Brenta di Andalo in Trentino alla scoperta del mondo degli sport sulla neve: tante storie, consigli e indicazioni da non perdere per restare sempre aggiornati!